Rete civica del Comune di Firenze
Percorso: Rete Civica » Home
news
  • 16/07/2019 - Variante di medio termine/02 a Piano Strutturale e Regolamento Urbanistico. Conclusione verifica di assoggettabilità a valutazione ambientale strategica (art. 22 della LR 10/2010): ESCLUSIONE E ASSOGGETTAMENTO
    Con deliberazione n. 2019/G/00351 la Giunta Comunale, in veste di Autorità competente per la valutazione ambientale strategica (VAS), ha emesso il provvedimento conclusivo VAS che prevede, per le proposte contenute nella variante di medio termine/02 a Piano Strutturale e Regolamento Urbanistico oggetto di verifica ai sensi dell’art. 22 LR 10/2010, l’esclusione di alcune proposte di modifica (12) e l’assoggettamento di altre (5) secondo i contenuti e per le motivazioni espresse nell' All_A_VarMedioT02_VerbParerCdsVerVas.zip
  • 12/06/2019 - Piano di Rischio Aeroportuale (Codice Navigazione art. 707) con conseguente contestuale variante semplificata a Piano Strutturale e Regolamento Urbanistico per suo recepimento negli strumenti di pianificazione (LR 65/2014 artt. 30 e ss). EFFICACIA
    In data 12.06.2019 è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 24, parte II, l’avviso relativo al conseguimento dell’efficacia della variante semplificata al Piano Strutturale e al Regolamento Urbanistico per il recepimento negli strumenti di pianificazione del Piano di Rischio Aeroportuale (Codice Navigazione art. 707). Da tale data non hanno più efficacia le misure di salvaguardia apposte con l’adozione della variante da parte del Consiglio Comunale con deliberazione n. DCC n. 2019/C/00018 del 18.03.2019. Il testo coordinato del Regolamento Urbanistico e del Piano Strutturale comprensivo di ogni allegato anche grafico, così come risultante dalla variante efficace, è consultabile tramite il servizio webru.comune.fi.it
  • 06/06/2019 - Ordinanza cautelare Consiglio di Stato, Sez. IV, n.2590/19 del 23.05.2019, sospensione della variante al Regolamento Urbanistico comunale per aggiornamento della definizione del limite di intervento da applicare al patrimonio edilizio esistente, classificato di interesse storico architettonico e documentale - Indicazioni operative
    Al fine di precisare quanto già precedentemente comunicato (28.05.2019) in merito agli effetti dell’Ordinanza n.2590/2019 del 23.05.2019 con la quale il Consiglio di Stato ha accolto l’istanza cautelare proposta dall’associazione ITALIA NOSTRA contro il Comune di Firenze (in riforma dell'ordinanza cautelare del TAR, Sezione I, n.137/2019), concernente l’impugnazione delle deliberazioni di adozione e di approvazione della variante in oggetto (deliberazioni 2018/C/00011 e 2018/C/00045) si evidenzia quanto segue.

    Si considerano non interessati dagli effetti dell’Ordinanza cautelare Consiglio di Stato, Sez. IV, n.2590/19:
    • gli interventi su immobili classificati come “edificato recente” ai sensi dell’art. 13 comma 7 delle Norme Tecniche di Attuazione del Regolamento Urbanistico;
    • gli interventi riferiti a titoli edilizi efficaci e non oggetto di sospensione al 23.05.2019;
    • le modifiche in corso d’opera rientranti nelle fattispecie di cui all’art. 143 comma 3 della L.R. 65/14 (non comportanti la sospensione dei lavori), realizzate al 23.05.2019, ancorché non comunicate;
    • le istanze di accertamento di conformità già depositate al 23.05.2019;
    • gli interventi di adeguamento funzionale di Servizi pubblici, compresi gli ampliamenti fuori sagoma nel rispetto dei caratteri storico-architettonici e tipologici degli edifici, come consentiti dalla speciale disciplina di cui alla Parte 2, Titolo I - Spazi e servizi pubblici, delle NTA del Regolamento Urbanistico, indipendentemente dalla classificazione dell’edificio;
    • la realizzazione di piscine pertinenziali e sistemazioni esterne.

    Gli effetti dell’ordinanza interessano gli immobili classificati come:
    • emergenze di valore storico-architettonico;
    • emergenze di interesse documentale del moderno;
    • tessuto storico o storicizzato prevalentemente seriale;
    • edifici singoli o aggregati di interesse documentale.

    Per effetto dell’Ordinanza Consiglio di Stato, Sez. IV, n.2590/19:
    • gli interventi ammissibili su tali immobili sono quelli di Manutenzione Ordinaria, Manutenzione Straordinaria e Restauro e Risanamento Conservativo, riferiti alle singole unità immobiliari esistenti nel rispetto del prevalente orientamento della giurisprudenza in materia di qualificazione degli interventi, come recentemente ribadito (Corte di Cassazione sez. III n.14735/2019), per il quale la modifica, seppur modesta, della distribuzione interna delle unità immobiliari, dei prospetti, nonché i cambi d’uso in zona omogenea “A” sono da considerarsi ristrutturazione edilizia;
    • è preclusa la possibilità di effettuare depositi di cosiddette “varianti finali” ai sensi dell’art. 211 della L.R. 65/14 per modifiche realizzate in corso d’opera su edifici che ricadono nelle classificazioni di cui sopra.

    Si propone inoltre una sintesi delle fattispecie ricorrenti in relazione agli effetti dell’Ordinanza cautelare.
  • 28/05/2019 - Ordinanza cautelare CdS sez. IV n. 2590/19 del 23.05.2019, sospensione della variante al Regolamento Urbanistico comunale per aggiornamento della definizione del limite di intervento da applicare al patrimonio edilizio esistente, classificato di interesse storico architettonico e documentale
    Con Ordinanza 2590/2019 del 23 maggio 2019 il Consiglio di Stato, Sez. IV ha accolto l’istanza cautelare proposta dall’associazione Italia Nostra contro il Comune di Firenze (in riforma dell'ordinanza cautelare del TAR, Sezione Prima, n. 137/2019), concernente l’impugnazione delle deliberazioni di adozione e di approvazione della variante al vigente Regolamento Urbanistico comunale, nella parte in cui dispone l'aggiornamento della definizione del limite di intervento da applicare al patrimonio edilizio esistente, classificato di interesse storico architettonico e documentale.
    Conseguentemente alla citata Ordinanza, e fino alla definizione del ricorso nel merito da parte del TAR, è sospesa l’applicazione della variante di aggiornamento della definizione del limite di intervento da applicare al patrimonio edilizio esistente, classificato come:
    - emergenze di valore storico architettonico;
    - emergenze di interesse documentale del moderno;
    - tessuto storico o storicizzato prevalentemente seriale;
    - edifici singoli o aggregati di interesse documentale.

    Ciò comporta che, fino alla definizione del ricorso:
    1. gli interventi ammissibili su tali immobili sono quelli di Manutenzione Ordinaria, Manutenzione Straordinaria e Restauro e Risanamento Conservativo, riferiti alle singole unità immobiliari esistenti, da applicare nel rispetto del prevalente orientamento della giurisprudenza in materia, che qualifica come intervento di Ristrutturazione edilizia qualsivoglia modifica, seppur modesta, della distribuzione interna delle unità immobiliari, dei prospetti, nonché i cambi d’uso in zona omogenea “A” (cfr. Cons. Stato sez. IV n. 2395/16, Corte di Cassazione sez. III n. 6873/2017 e n. 14735/2019);
    2. per interventi in corso su tali immobili è preclusa la possibilità di operare con cosiddette “varianti finali”, ai sensi degli articoli n. 143 comma 3 e n. 211 della LR. 65/2014: ogni variante dovrà essere oggetto di nuova SCIA, nel rispetto dei limiti di intervento e degli orientamenti della giurisprudenza sopra evidenziati.
  • 20/05/2019 - Variante di medio termine/02 a Piano Strutturale e a Regolamento Urbanistico. AVVIO VERIFICA DI ASSOGGETTABILITÀ A VAS
    Con deliberazione n. 2019/G/00268 del 20.05.2019 la Giunta Comunale ha avviato la verifica di assoggettabilità a valutazione ambientale strategica (VAS) art. 22 LR 10/2010 della variante di medio termine a Piano Strutturale e a Regolamento Urbanistico.
    Link per la consultazione diretta della deliberazione della Giunta Comunale, unitamente al suo allegato integrante
    Deliberazione n. 2019/G/00268
    Allegato integrante: All_A_DocPrelVASVarMedioT2019sg167229(firmato).pdf
  • 15/05/2019 - Approvazione variante al Regolamento Urbanistico e piano di recupero AT 08.04 ex Manifattura Tabacchi. Conclusione del processo decisionale VAS. EFFICACIA
    Con deliberazione n. 2019/C/00039 del 08.04.2019, immediatamente eseguibile, il Consiglio Comunale ha approvato il piano di recupero AT 08.04 ex Manifattura Tabacchi e, contestualmente, la variante semplificata al Regolamento Urbanistico e il Rapporto Ambientale VAS corredato di sintesi non tecnica.
    In data 15.05.2019, con la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 20 dell' avviso di avvenuta approvazione, il piano di recupero con contestuale variante acquistano efficacia.
    Link per la consultazione diretta della deliberazione del Consiglio Comunale, unitamente ai suoi allegati integranti.
    Deliberazione n. 2019/C/00039
    Allegati integranti
    All_A_RelazUrbExMT_Appr(firmato)2019sg99823.pdf
    All_B1_InquadramGenerale_Appr.zip
    All_B2_DimostrazSUL_Legittimita_Appr.zip
    All_B3_OpereUrbanizzazione_Appr.zip
    All_B4_VerificaFattibilitaProgettuale_Appr.zip
    All_B5_1_RelazioniGeologiaIdraulicaMobilita_Appr.zip
    All_B5_2_RelazioniGeologiaIdraulicaMobilita_Appr.zip
    All_C_RappAmbSintesiNonTecnVas_Appr.zip
    All_D_DichSintesiExManTab_Appr_DEF(firmato)2019sg98915.pdf
    All_E_RelRespProcExManTab_Appr_DEF(firmato)2019sg99852.pdf
    Il testo coordinato del Regolamento Urbanistico comprensivo di ogni allegato anche grafico, così come risultante dalla variante efficace, è consultabile tramite il servizio web http://webru.comune.fi.it/webru.
  • 08/05/2019 - Regolamento Urbanistico: variante di medio termine/01. Adozione con procedura semplificata (artt. 30 e ss. LR 65/2014)
    PUBBLICAZIONE E INIZIO DEL DECORSO DEI TERMINI PER LA CONSULTAZIONE E LA PRESENTAZIONE DELLE OSSERVAZIONI
    In data 08.05.2019 è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 19, parte II, l' avviso di adozione della variante di medio termine/01 al Regolamento Urbanistico con procedura semplificata.
    Gli atti pubblicati sono consultabili e disponibili in via telematica attraverso il seguente percorso:
    https://www.comune.fi.it/pagina/amministrazione-trasparente-provvedimenti/provvedimenti-organi-indirizzo-politico
    nonché presso la Direzione Urbanistica, Servizio Pianificazione urbanistica, nella sede di piazza San Martino n. 2, nei giorni martedì e venerdì dalle 10,00 alle 12.00 - giovedì dalle 15.00 alle 17.00.
    Nei 30 giorni successivi al 08.05.2019 e quindi entro e non oltre il 07.06.2019 chiunque vi abbia interesse può consultare la documentazione e presentare osservazioni seguendo scrupolosamente le modalità indicate nell’avviso pubblicato sul BURT.
  • 10/04/2019 - Piano di Rischio Aeroportuale (Codice Navigazione art. 707) con conseguente contestuale adozione variante semplificata Piano Strutturale e Regolamento Urbanistico per suo recepimento negli strumenti di pianificazione (LR 65/2014 artt. 30 e ss).
    PUBBLICAZIONE E INIZIO DEL DECORSO DEI TERMINI PER LA CONSULTAZIONE E LA PRESENTAZIONE DELLE OSSERVAZIONI
    In data 10.04.2019 è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 15, parte II, l’ avviso di adozione del Piano di Rischio Aeroportuale (Codice Navigazione art. 707) con conseguente contestuale adozione della variante semplificata Piano Strutturale e Regolamento Urbanistico per suo recepimento negli strumenti di pianificazione (LR 65/2014 artt. 30 e ss).
    Gli atti pubblicati sono consultabili e disponibili in via telematica attraverso il seguente percorso:
    https://www.comune.fi.it/pagina/amministrazione-trasparente-provvedimenti/provvedimenti-organi-indirizzo-politico
    nonché presso la Direzione Urbanistica, Servizio Pianificazione urbanistica, nella sede di piazza San Martino n. 2, nei giorni martedì e venerdì dalle 10,00 alle 12.00 - giovedì dalle 15.00 alle 17.00.
    Nei 30 giorni successivi al 10.04.2019 e quindi entro e non oltre il 10.05.2019 chiunque vi abbia interesse può consultare la documentazione e presentare osservazioni seguendo scrupolosamente le modalità indicate nell'avviso.
  • 08/04/2019 - Regolamento Urbanistico: variante di medio termine/01 con procedura semplificata (artt. 30 e ss. LR 65/2014). Adozione. Apposizione misure di salvaguardia
    Il Consiglio Comunale, con deliberazione n. 2019/C/00036 del 08.04.2019, ha adottato con procedura semplificata, ai sensi degli artt. 30 e ss. LR 65/2014, la variante di medio termine/01 al Regolamento Urbanistico.
    A partire dalla data di adozione, fino al conseguimento dell'efficacia della variante, si applicano le misure di salvaguardia di cui all’art. 103 della LR 65/2014. La deliberazione del Consiglio Comunale, unitamente ai suoi allegati integranti, pubblicata dal 24.04.2019 in albo pretorio on line ai sensi dell’art. 124 (Pubblicazione delle deliberazioni) del Testo unico Enti Locali, è altresì accessibile in rete civica nella sezione Amministrazione Trasparente/Provvedimenti.
    Link per la consultazione diretta della deliberazione del Consiglio Comunale e suoi allegati integranti
    DCC n. 2019/C/00036
    All_A_RelaUrbaVarMedioTerm_01(firmato)2019sg98051.pdf
    All_B_RelRespProcVarMedioT_01_Adoz(firmato)2019sg98859.pdf
    Il testo coordinato del Regolamento Urbanistico comprensivo di ogni allegato anche grafico, così come risultante dalla variante adottata, è consultabile tramite il servizio web http://webru.comune.fi.it/webru
  • 28/03/2019 - Valori unitari della monetizzazione per mancata cessione delle dotazioni territoriali/compensazioni negli interventi urbanistici. Aggiornamento al secondo semestre 2018 (riferimento zone OMI/Agenzia Entrate).
    Con determinazione dirigenziale n. 2019/DD/02657 del 28.03.2019 la Direzione Urbanistica ha aggiornato al secondo semestre 2018 i valori unitari della monetizzazione per mancata cessione delle dotazioni territoriali/compensazioni negli interventi di rigenerazione urbana con riferimento alle zone OMI/Agenzia delle Entrate. Allegato: All_A_TabValoriUnitari2018_2.pdf.
  • 27/03/2019 - Variante semplificata al Regolamento Urbanistico (artt. 30 e ss. LR 65/2014) Scheda norma AT 12.18 Parcheggio Fonderia. Approvazione. EFFICACIA
    In data 27.03.2019, con la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 13 dell’ avviso di avvenuta approvazione, acquista efficacia la Variante semplificata al Regolamento Urbanistico (artt. 30 e ss. LR 65/2014) Scheda norma AT 12.18 Parcheggio Fonderia.
    Il testo coordinato del Regolamento Urbanistico comprensivo di ogni allegato anche grafico, così come risultante dalla variante efficace, è consultabile tramite il servizio web http://webru.comune.fi.it/webru
  • 20/03/2019 - Approvazione Elenco definitivo dei terreni da inserire nel Catasto dei boschi e pascoli percorsi da fuoco. Aggiornamento 2019 e conseguente adeguamento del Piano Strutturale (Tavola 1 Vincoli). Fase 2
    Con determinazione dirigenziale n. 2019/DD/02179 del 19.03.2019 è stato approvato l'Elenco definitivo dei terreni e relative perimetrazioni da inserire nel Catasto dei boschi e pascoli percorsi da fuoco (Fase 2 – 15.03.2019) del Comune di Firenze.
    A partire dal 20.03.2019 la determinazione dirigenziale, corredata di allegato integrante, è pubblicata in Albo pretorio on line ai sensi e per gli effetti dell’art. 81 c.2. dello Statuto (Efficacia degli atti amministrativi) e resa accessibile in via telematica sul sito istituzionale del Comune nella sezione Amministrazione Trasparente/Provvedimenti/ Provvedimenti dirigenti amministrativi attraverso il seguente percorso: https://www.comune.fi.it/pagina/amministrazione-trasparente-provvedimenti/provvedimenti-dirigenti-amministrativi.
    L’aggiornamento è altresì reso noto attraverso pubblici avvisi nelle seguenti pagine tematiche:
    http://ediliziaurbanistica.comune.fi.it/index.html
    http://ediliziaurbanistica.comune.fi.it/edilizia/index.html
    http://pianostrutturale.comune.fi.it/
  • 20/03/2019 - Variante di medio termine/01 a Piano Strutturale e Regolamento Urbanistico. Verifica di assoggettabilità semplificata a VAS. Provvedimento motivato di ESCLUSIONE
    Con deliberazione n. 2019/G/00084 la Giunta Comunale, in veste di Autorità competente per la valutazione ambientale strategica (VAS), ha emesso il provvedimento motivato di esclusione dalla VAS delle varianti di medio termine oggetto di verifica semplificata (art. 5, comma 3 ter, LR 10/2010) secondo i contenuti e per le motivazioni espresse nell' Allegato A che illustra, per ognuna di esse, le considerazioni sui possibili effetti ambientali conseguenti all’eventuale accoglimento e le considerazioni conclusive a sostegno dell’esclusione dalla VAS.
  • 18/03/2019 - Piano di Rischio Aeroportuale (Codice Navigazione art. 707) con conseguente contestuale adozione variante semplificata Piano Strutturale e Regolamento Urbanistico per suo recepimento negli strumenti di pianificazione (LR 65/2014 artt. 30 e ss). Adozione. APPOSIZIONE MISURE DI SALVAGUARDIA
    Il Consiglio Comunale, con deliberazione n. 2019/C/00018 del 18.03.2019, ha adottato il Piano di Rischio Aeroportuale (Codice Navigazione art. 707) con conseguente contestuale adozione della variante semplificata Piano Strutturale e Regolamento Urbanistico per suo recepimento negli strumenti di pianificazione (LR 65/2014 artt. 30 e ss).
    A partire dalla data di adozione, fino al conseguimento dell'efficacia della variante al RU e al PS, si applicano le misure di salvaguardia di cui all’art. 103 della legge regionale 65/2014. La deliberazione del Consiglio Comunale, unitamente ai suoi allegati integranti, pubblicata dal 29.03.2019 in albo pretorio ai sensi dell’art. 124 (Pubblicazione delle deliberazioni) del Testo unico Enti Locali, è altresì accessibile in rete civica nella sezione Amministrazione Trasparente/Provvedimenti
    Link per la consultazione diretta della deliberazione del Consiglio Comunale e suoi allegati integranti
    DCC n. 2019/C/00018
    All_A_PRA_FirenzeSestoVistoEnac_Adoz.zip
    All_B1_RelUrbVarPSRU_PRA_Adoz(firmato)2019sg51453.pdf
    All_B2_RelRespProcPRA_Adoz(firmato)2019sg51504.pdf
    ll testo coordinato del Regolamento Urbanistico/Piano Strutturale comprensivo di ogni allegato anche grafico, così come risultante dalla variante adottata, è consultabile tramite il servizio web http://webru.comune.fi.it/webru
  • 18/03/2019 - Revisione perimetrazione area PF3 PAI Viale Michelangiolo 34/A e 34/B | Adeguamento pericolosità geomorfologica del Piano Strutturale - Decreto 46/2018 Autorità di bacino distrettuale dell’Appennino Settentrionale e conseguente adeguamento fattibilità geologica del Regolamento Urbanistico
    Con deliberazione del Consiglio Comunale n. 2019/C/00019 del 18.03.2019, a seguito del Decreto n. 46/2018 del Segretario Generale dell’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Settentrionale n. 46 del 14.09.2018, il Comune di Firenze ha provveduto all’adeguamento della pericolosità geomorfologica del Piano Strutturale (Tavola 4, pericolosità geologica), e, in conseguenza di quest’ultimo, anche della carta della fattibilità geologica del Regolamento Urbanistico (tavole della fattibilità geologica) in relazione ad un sito posto in Viale Michelangiolo nel Comune di Firenze.
    La deliberazione del Consiglio Comunale, pubblicata dal 29.03.2019 al 12.04.2019 in albo pretorio ai sensi dell’art. 124 (Pubblicazione delle deliberazioni) del Testo unico Enti Locali, è altresì accessibile in rete civica nella sezione Amministrazione Trasparente/Provvedimenti.
    Link per la consultazione diretta della deliberazione del Consiglio Comunale, unitamente ad allegato integrante 2019/C/00019, All_A_RelazPFMichelangiolo2019sg64919(firmato).pdf.
    Il testo coordinato del Regolamento Urbanistico e del Piano Strutturale, comprensivi di ogni allegato anche grafico, così come risultante dall’adeguamento, è consultabile tramite il servizio web http://webru.comune.fi.it/webru
  • 16/03/2019 - Variante semplificata al Regolamento Urbanistico (artt. 30 e ss. LR 65/2014) Scheda norma AT 12.18 Parcheggio Fonderia. Approvazione. Non ancora efficace
    Il Consiglio Comunale con deliberazione n. 2019/C/00011 del 25.02.2019 ha approvato la variante semplificata al Regolamento Urbanistico (artt. 30 e ss. LR 65/2014) .inerente la scheda norma AT 12.18 Parcheggio Fonderia.
    Link per consultazione: deliberazione n. 2019/C/00011 , allegati integranti:
    All_A_RelaUrbFonderia_Approv2019gp32978(firmato).pdf
    All_B_RelRespProcFonderia_Approvaz2019sg36175(firmato).pdf
    Il provvedimento è pubblicato e reso accessibile in rete civica nella sezione Amministrazione Trasparente/Provvedimenti
    Ai sensi dell’art. 32, comma 3, della LR 65/2014, la variante al Regolamento Urbanistico approvata diventerà EFFICACE a seguito della pubblicazione sul B.U.R.T.
  • 28/12/2018 - Variante di medio termine - Conclusione termini presentazione proposte di variante e determinazioni conseguenti
    Con deliberazione n. 2018/G/00638 del 11.12.2018, "Regolamento Urbanistico: variante di medio termine. Indirizzi operativi", la Giunta Comunale ha stabilito che, per permettere l'avvio della procedura, la variante di medio termine programmata prenderà in considerazione esclusivamente le proposte pervenute fino all'11.12.2018.
    Con deliberazione n 2018/G/00649 del 18.12.2018, "Variante di medio termine a PS e RU. Verifica delle proposte di variante pervenute e conseguenti determinazioni. Atto di indirizzo", la Giunta Comunale ha dato mandato agli uffici preposti di procedere, prima della decadenza quinquennale prevista dalla legge (LR 65/2014 art. 95, comma 1, lettera b), con l’elaborazione della variante al Piano Strutturale e al Regolamento Urbanistico, secondo i contenuti e le modalità espresse nell' Allegato A
  • 17/12/2018 - Adozione piano di recupero AT 08.04 ex Manifattura Tabacchi con contestuale variante al Regolamento Urbanistico. Adozione rapporto ambientale e sintesi non tecnica. Apposizione misure di salvaguardia
    Il Consiglio Comunale, con deliberazione n. 2018/C/00063 del 17/12/2018, immediatamente eseguibile, ha adottato il piano di recupero AT 08.04 ex Manifattura Tabacchi contestualmente alla variante semplificata al Regolamento Urbanistico e al Rapporto Ambientale VAS corredato di sintesi non tecnica.
    A partire dalla data di adozione, fino al conseguimento dell'efficacia della variante, si applicano le misure di salvaguardia di cui all’art. 103 della legge regionale 65/2014.
    La deliberazione del Consiglio Comunale, unitamente ai suoi allegati integranti, pubblicata dal 21/12/2018 in albo pretorio ai sensi dell’art. 124 (Pubblicazione delle deliberazioni) del Testo unico Enti Locali, è altresì accessibile in rete civica nella sezione Amministrazione Trasparente/Provvedimenti
    Link per la consultazione diretta della deliberazione del Consiglio Comunale, unitamente ai suoi allegati integranti
    2018/C/00063
    All_A_RelazUrbExMT_Adoz(firmato).pdf
    All_B1_InquadramGenerale_Adoz.zip
    All_B2_DimostrazSUL_Legittimit_Adoz.zip
    All_B3_OpereUrbanizzazione_Adoz.zip
    All_B4_VerificaFattibilitaProgettuale_Adoz.zip
    All_B5_RelazioniGeologiaIdraulicaMobilita_Adoz.zip
    All_C_RappAmbVas_Adoz.zip
    All_D_RelRespProcExManTab_Adoz(firmato).pdf
  • 06/12/2018 - Variante al Regolamento Urbanistico per l’aggiornamento della definizione del limite di intervento da applicare al patrimonio edilizio esistente classificato di interesse storico-architettonico e documentale rispetto all’innovato quadro normativo. Adeguamento del Regolamento Edilizio. APPROVAZIONE ED EFFICACIA
    In data 15.10.2018 con deliberazione del Consiglio Comunale n. 2018/C/00045 è stata approvata la variante al Regolamento Urbanistico “per l'aggiornamento della definizione del limite di intervento da applicare al patrimonio edilizio esistente classificato di interesse storico-architettonico e documentale rispetto all’innovato quadro normativo” e contestualmente il “rapporto ambientale e sintesi non tecnica”. Con la medesima deliberazione è stato altresì approvato l’”Adeguamento del Regolamento Edilizio - coordinamento con la variante al RU”.
    La variante al Regolamento urbanistico è divenuta efficace in data 06.12.2018, decorsi 15 giorni dalla pubblicazione sul BURT 47 dell’avviso di avvenuta approvazione.
    Nella stessa data, 06.12.2018, entrano in vigore le modifiche al Regolamento Edilizio apportate con la medesima deliberazione.

    Link per la consultazione diretta della deliberazione del Consiglio Comunale, unitamente ai suoi allegati integranti
    2018/C/00045
    All_A_RelUrbaControded_Approv_Em(firmato).pdf
    All_B_RappAmb_VarRRC_Approv(firmato).pdf
    All_C_RappGCVarRRC_Approv.pdf.p7m
    All_D_CertifRespProcApprov(firmato).pdf
    All_E_AdegRE_VarRRC(firmato).pdf
    Il testo coordinato del Regolamento Urbanistico comprensivo di ogni allegato anche grafico, così come risultante dalla variante efficace, è consultabile tramite il servizio web http://webru.comune.fi.it/webru
  • 28/11/2018 - Variante semplificata al Regolamento Urbanistico (artt. 30 e ss. LR 65/2014). Scheda norma AT 12.18 Parcheggio Fonderia. Pubblicazione e inizio del decorso dei termini per la consultazione e la presentazione delle osservazioni
    In data 28.11.2018 è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 48, parte II, l'avviso di adozione della Variante semplificata al Regolamento Urbanistico Scheda norma AT 12.18 Parcheggio Fonderia. Gli atti sono stati pubblicati per 30 giorni a partire dal 28.11.2018 in formato digitale in Albo Pretorio on line.
    La deliberazione di adozione, corredata di tutti gli allegati, è stata altresì resa accessibile in rete civica nella sezione Atti e Deliberazioni e nella sezione Amministrazione Trasparente.
    Gli atti pubblicati sono pertanto consultabili e disponibili in via telematica attraverso i seguenti percorsi:
    https://www.comune.fi.it/pagina/albo-pretorio
    https://www.comune.fi.it/pagina/amministrazione-trasparente-provvedimenti/provvedimenti-organi-indirizzo-politico
    nonché presso la Direzione Urbanistica, Servizio Pianificazione urbanistica, nella sede di piazza San Martino n. 2, nei giorni martedì e venerdì dalle 10,00 alle 12.00 - giovedì dalle 15.00 alle 17.00.
    Nei 30 giorni successivi al 28.11.2018 e quindi entro e non oltre il 28.12.2018 chiunque vi abbia interesse può consultare la documentazione e presentare osservazioni seguendo scrupolosamente le modalità indicate nell’avviso.
  • 05/11/2018 - Variante semplificata al Regolamento Urbanistico (artt. 30 e ss. LR 65/2014). Scheda norma AT 12.18 Parcheggio Fonderia. Adozione. Apposizione misure di salvaguardia
    Il Consiglio Comunale, con deliberazione n. 2018C/00055 del 05.11.2018, ha adottato la variante semplificata al Regolamento Urbanistico.
    A partire dalla data di adozione, fino al conseguimento dell'efficacia della variante, si applicano le misure di salvaguardia di cui all’art. 103 della legge regionale 65/2014.
    La deliberazione del Consiglio Comunale, unitamente ai suoi allegati integranti, pubblicata dal 20.11.2018 in albo pretorio ai sensi dell’art. 124 (Pubblicazione delle deliberazioni) del Testo unico Enti Locali, è altresì accessibile in rete civica nella sezione Amministrazione Trasparente/Provvedimenti
    Link per la consultazione diretta della deliberazione del Consiglio Comunale, unitamente ai suoi allegati integranti
    DCC n. 2018/C/00055
    All_A_RelUrbaFonderia_Adoz(firmato).pdf
    All_B_RELAZIONEFATTIBILITAGEOLOGICA.pdf.p7m
    All_C_RelRespProcFonderia_Adoz(firmato).pdf
  • 23/10/2018 - Valori unitari della monetizzazione per mancata cessione delle dotazioni territoriali/compensazioni negli interventi urbanistici. Aggiornamento al primo semestre 2018 (riferimento zone OMI/Agenzia Entrate).
    Con determinazione dirigenziale n. 2018/DD/07323 del 23/10/2018 la Direzione Urbanistica ha aggiornato al primo semestre 2018 i valori unitari della monetizzazione per mancata cessione delle dotazioni territoriali/compensazioni negli interventi di rigenerazione urbana con riferimento alle zone OMI/Agenzia delle Entrate. Allegato: All_A_TabValoriUnitari2018_1.pdf.
  • 11/07/2018 - Regolamento Urbanistico. Approvazione dell’elaborato Cbis RU e della variante urbanistica in esecuzione alla sentenza del TAR Toscana n. 01352/2017- Efficacia
    In data 11.07.2018 con la pubblicazione sul BURT n. 28 di apposito avviso relativo all’avvenuta approvazione della deliberazione del Consiglio Comunale n. 2018/C/00018 del 14.05.2018, sono divenuti efficaci i vincoli espropriativi apposti sulle particelle elencate nell’elaborato Cbis RU e la variante urbanistica in esecuzione della sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana n. 01352/2017 relativa all’Area di trasformazione ATs 01.09 Parcheggio Settignano.
    Link per la consultazione diretta della deliberazione del Consiglio Comunale, unitamente ai suoi allegati integranti
    DCC n. 2018/C/00018
    All_A_RelaUrbaAppr2018CbisE(firmato).pdf
    All_B_Appr2018CbisE(firmato).pdf
    All_C_Appr2018C(firmato).pdf
    All_D_CertifRespProcApprovaz(firmato).pdf
  • 04/07/2018 - Area ex Meccanotessile - realizzazione parcheggio di superficie Alderotti. Approvazione progetto definitivo - cod. op. 160120 - cup h11b16000800004. Variante al Regolamento Urbanistico mediante approvazione del progetto (art. 34 LR 65/2014) - Efficacia
    In data 04.07.2018 con la pubblicazione sul BURT n. 27 di apposito avviso è divenuta efficace la variante al Regolamento Urbanistico inerente il progetto definitivo - cod. op. 160120 - cup h11b16000800004 dell’Area ex Meccanotessile - realizzazione parcheggio di superficie Alderotti (art. 34 LR 65/2014).
  • 16/05/2018 - Area ex Meccanotessile - realizzazione parcheggio di superficie. Variante al RU mediante approvazione di progetto (art. 34 LR 65/2014). Adozione. Pubblicazione e inizio termini per consultazione e presentazione osservazioni.
    In data 16.05.2018 è pubblicato sul BURT n. 20 parte II, l' avviso di adozione della variante al RU mediante approvazione del progetto definitivo - cod. op. 160120 - cup h11b16000800004 dell’Area ex Meccanotessile - realizzazione parcheggio di superficie.
    Nell’avviso di adozione della variante sono indicate modalità e termini per la consultazione e per la presentazione delle osservazioni (entro e non oltre il 15.06.2018). La deliberazione completa di allegati integranti è consultabile nella rete civica, sezione Amministrazione trasparente del Comune, Provvedimenti https://www.comune.fi.it/pagina/amministrazione-trasparente-provvedimenti/provvedimenti-organi-indirizzo-politico
  • 16/05/2018 - Variante al RU per l’aggiornamento della definizione del limite di intervento da applicare al patrimonio edilizio esistente classificato di interesse storico-architettonico e documentale rispetto all’innovato quadro normativo. Rapporto ambientale e sintesi non tecnica. Adozione.
    Pubblicazione. Inizio termini per consultazione e presentazione osservazioni
    In data 16.05.2018 è pubblicato sul BURT n. 20 parte II, l' avviso di adozione della variante al Regolamento Urbanistico per l’aggiornamento della definizione del limite di intervento da applicare al patrimonio edilizio esistente classificato di interesse storico-architettonico e documentale rispetto all’innovato quadro normativo. Rapporto ambientale e sintesi non tecnica.
    Nell’avviso di adozione della variante sono indicate modalità e termini per la consultazione e per la presentazione delle osservazioni (entro e non oltre il 15.07.2018).
    La deliberazione e i relativi allegati sono consultabili attraverso i link riportati nella new del 16.04.2018.
  • 16/04/2018 - Adozione variante al Regolamento Urbanistico per l’aggiornamento della definizione del limite di intervento da applicare al patrimonio edilizio esistente classificato di interesse storico-architettonico e documentale rispetto all’innovato quadro normativo. Adozione del rapporto ambientale e sintesi non tecnica.
    Il Consiglio Comunale, con deliberazione n. 2018/C/00011 del 16.04.2018, ha adottato la variante al Regolamento Urbanistico per l’aggiornamento della definizione del limite di intervento da applicare al patrimonio edilizio esistente classificato di interesse storico-architettonico e documentale rispetto all’innovato quadro normativo, il rapporto ambientale e sintesi non tecnica.
    La deliberazione del Consiglio Comunale, unitamente ai suoi allegati integranti
    All_A_RelUrba_VarRRC_Adoz(firmato).pdf
    All_B_RappAmb_VarRRC_Adoz(firmato).pdf
    All_C_RappGC_VarRRC_Adoz(firmato).pdf
    All_D_CertifRespProcAdoz(firmato).pdf
    pubblicata in albo pretorio ai sensi dell’art. 124 (Pubblicazione delle deliberazioni) del Testo unico Enti Locali a partire dal 05.05.2018, è altresì accessibile da tale data in rete civica https://www.comune.fi.it/pagina/amministrazione-trasparente-provvedimenti/provvedimenti-organi-indirizzo-politico.
    Il testo coordinato del Regolamento Urbanistico comprensivo di ogni allegato anche grafico, così come risultante dalla variante adottata, è consultabile tramite il servizio web http://webru.comune.fi.it/webru
    La variante, adottata in raccordo con recenti orientamenti giurisprudenziali (da Restauro e Risanamento conservativo a Ristrutturazione edilizia soggetta a particolari limitazioni), non apporta modifiche alla consistenza materiale degli interventi ammessi sul patrimonio edilizio storico. Tuttavia l'aggiornamento della denominazione comporta, laddove si modifichi la distribuzione interna degli immobili, la necessità del permesso di costruire o del deposito della SCIA, sostitutiva del permesso di costruire, per la quale l'inizio lavori deve essere differito di 30 giorni rispetto al deposito.
    I termini per la presentazione delle osservazioni decorreranno dalla data di pubblicazione di apposito avviso sul BURT che sarà visibile in questa pagina.
  • 03/04/2018 - Valori unitari della monetizzazione per mancata cessione delle dotazioni territoriali/compensazioni negli interventi urbanistici. Aggiornamento al secondosemestre 2017 (riferimento zone OMI/Agenzia Entrate)
    Con determinazione dirigenziale n. 2018/DD/02383 del 03/04/2018 la Direzione Urbanistica ha aggiornato al secondo semestre 2017 i valori unitari della monetizzazione per mancata cessione delle dotazioni territoriali/compensazioni negli interventi di rigenerazione urbana con riferimento alle zone OMI/Agenzia delle Entrate. Allegato: All_A_TabValoriUnitari2017_2.pdf
  • 06/02/2018 - Variante al Regolamento Urbanistico per l’aggiornamento della definizione del limite di intervento da applicare al patrimonio edilizio esistente classificato di interesse storico-architettonico e documentale rispetto all’innovato quadro normativo. Conclusione verifica di assoggettabilità a valutazione ambientale strategica. Assoggettamento.
    Con deliberazione n. 2018/G/00038 del 06.02.2018 la Giunta Comunale, quale autorità competente VAS, ha concluso la verifica di assoggettabilità prevista dall’art. 22 della LR 10/2010 assoggettando la variante al RU in oggetto a VAS.
    Alla deliberazione sono stati allegati i pareri dei soggetti competenti in materia ambientale consultati: All_A_pareriSCA.zip.
    La Giunta - Autorità competente VAS, “Preso atto che i soggetti competenti in materia ambientale hanno già compiutamente fornito con i parerei acquisiti gli elementi necessari per definire la portata e il livello di dettaglio adeguato delle informazioni da includere nel rapporto ambientale che dovrà essere predisposto ai sensi e per gli effetti degli artt. 24 e ss. della LR 10/2010”, con la deliberazione richiamata ha stabilito di “Di procedere pertanto alla redazione del rapporto ambientale e della sintesi non tecnica ai sensi e per gli effetti degli art. 24 e ss. della LR 10/2010, che saranno oggetto di adozione contestualmente all’adozione della variante.”.
  • 31/01/2018 - Ratifica dell'Accordo di Pianificazione tra Comune di Firenze e Regione Toscana, relativo alla rigenerazione urbana dell'area ferroviaria occupata dalle ex OGR Porta al Prato. Approvazione della relativa variante al Regolamento Urbanistico. Efficacia definitiva.
    Con deliberazione n. 2018/C/00002 del 08.01.2018 il Consiglio Comunale di Firenze ha ratificato l'Accordo di Pianificazione tra Comune di Firenze e Regione Toscana, relativo alla rigenerazione urbana dell'area ferroviaria ex OGR Porta al Prato e approvato la relativa variante al Regolamento Urbanistico.
    Apposito avviso è stato pubblicato sul BURT n. 5 del 31.01.2018: da tale data hanno efficacia le determinazioni assunte con la deliberazione citata. Link per la consultazione diretta degli allegati:
    All_1_VerbCDS05072017ExOgr.zip,
    All_2_Appendice10082017ExOgr.zip,
    All_3_20171207ExOgrAccordoRegioneComuneSiglato.zip,
    All_4_ExOGR_RelazVarAccordoPianif(firmato).pdf,
    All_5_RappGC_OGR_Approv(firmato).pdf,
    All_6_CertifRespProcExOgr.pdf.p7m
  • 29/12/2017 - Variante al Regolamento Urbanistico per l’aggiornamento della definizione del limite di intervento da applicare al patrimonio edilizio esistente di interesse storico - architettonico e documentale rispetto all’innovato quadro normativo. Avvio procedimento di variante e verifica di assoggettabilità a valutazione ambientale strategica.
    Con deliberazione n. 2017/G/00670 del 29.12.2017 la Giunta comunale ha avviato la variante al Regolamento Urbanistico per l’aggiornamento della definizione del limite di intervento da applicare al patrimonio edilizio esistente di interesse storico - architettonico e documentale rispetto all’innovato quadro normativo e ha contestualmente avviato la verifica di assoggettabilità a valutazione ambientale strategica.
    Alla deliberazione sono stati allegati la Relazione di avvio del procedimento | Documento Preliminare di verifica di assoggettabilità a VAS e la Relazione e atto di accertamento | Certificazione del responsabile del procedimento.
  • 25/10/2017 - Variante al Regolamento Urbanistico mediante approvazione del progetto definitivo denominato "Nuovo sollevamento fognario via Caccini - Firenze" - Efficacia
    In data 25.10.2017 con la pubblicazione sul BURT n. 43 di apposito avviso diviene efficace la variante al Regolamento Urbanistico inerente il progetto definitivo denominato Nuovo sollevamento fognario via Caccini - Firenze (art. 34 LR 65/2014).
  • 25/10/2017 - Valori unitari della monetizzazione per mancata cessione delle dotazioni territoriali/compensazioni negli interventi urbanistici. Aggiornamento al primo semestre 2017 (riferimento zone OMI/Agenzia Entrate)
    Con determinazione dirigenziale n. 2017/DD/07350 del 25.10.2017 la Direzione Urbanistica ha aggiornato al primo semestre 2017 i valori unitari della monetizzazione per mancata cessione delle dotazioni territoriali/compensazioni negli interventi di rigenerazione urbana con riferimento alle zone OMI/Agenzia delle Entrate Allegato Valori unitari monetizzazione per mancata cessione dotazioni territoriali/compensazioni | riferimento zone OMI [agg 2017/1]
  • 26/09/2017 - Adeguamento del Piano Strutturale e del Regolamento Urbanistico al Piano di Gestione del Rischio Alluvioni
    Con deliberazione n. 2017/C/00047 del 11.09.2017, esecutiva dal 26.09.2017, il Consiglio Comunale ha adeguato i propri strumenti urbanistici al PGRA approvato con deliberazione n. 235 del 03.03.2016 del Comitato Istituzionale Integrato dell'Autorità di bacino del fiume Arno e successivo DPCM del 27.10.2016, così come integrato e modificato dalle determinazioni dirigenziali dell’Autorità di Bacino (DD n. 57 del 20.12.2016 e n. 15 del 16.02.2017). L’adeguamento riguarda il sottobacino dei Torrenti Ema e Mugnone, oltre che altre modifiche di minima entità interessanti il Comune di Firenze. Link per la consultazione diretta degli allegati:
    All_A_PSRU_Relazione_AdegPGRA(firmato).pdf
    All_B1PS_PerIdraul_PS_AdegPGRA.zip
    All_B2RU_FattIdraul_RU_AdegPGRA.zip
    All_B3RU_NTA_SchedeNorma_AdegPGRA(firmato).pdf
  • 20/09/2017 - Variante al Regolamento Urbanistico mediante approvazione del progetto di ampliamento dei campi di calcio del Centro Sportivo ubicato in viale Nervi, 2. Efficacia
    In data 20.09.2017 con la pubblicazione sul BURT n. 38 di apposito avviso diviene efficace la variante al Regolamento Urbanistico inerente il progetto di ampliamento dei campi di calcio del Centro Sportivo ubicato in viale Nervi, 2 (art. 34 LR 65/2014).
  • 04/09/2017 - Apposizione misure di salvaguardia per Riassetto della rete Alta Tensione area metropolitana di Firenze [EL-385]. Procedimento unico di autorizzazione, ai sensi dell’articolo 1-sexies del DL 239/2003
    A seguito della comunicazione di avvio del procedimento in oggetto, a partire dal 04.09.2017, "è sospesa ogni determinazione comunale in ordine alle domande di permesso di costruire ricadenti nell’ambito delle aree potenzialmente impegnate dai futuri impianti, fino alla data di conclusione del procedimento autorizzativo". Dette aree possono essere visualizzate, con la relativa documentazione allegata, all'interno del servizio di consultazione WebRU, mappa Disciplina del suolo e degli insediamenti, attivando il comando visualizza varianti adottate (V).
  • 02/08/2017 - Variante al Regolamento Urbanistico mediante approvazione del progetto di ampliamento dei campi di calcio del Centro Sportivo ubicato in viale Nervi, 2 - Pubblicazione e inizio del decorso dei termini per la consultazione e la presentazione delle osservazioni
    In data 02.08.2017 è pubblicato sul BURT n. 31 parte II, l' avviso di adozione della variante al RU mediante approvazione del progetto di ampliamento dei campi di calcio del Centro Sportivo ubicato in viale Nervi, 2.
    Nell’avviso sono riportati i link della deliberazione di adozione della variante n. 2017/C/00036, corredata di tutti gli allegati ed indicati modalità e termini per la consultazione e per la presentazione delle osservazioni (entro e non oltre il 01.09.2017).
  • 02/08/2017 - Variante al Regolamento Urbanistico mediante approvazione del progetto definitivo denominato “Nuovo sollevamento fognario via Caccini - Firenze” - Pubblicazione e inizio del decorso dei termini per la consultazione e la presentazione delle osservazioni
    In data 02.08.2017 è pubblicato sul BURT n. 31 parte II, l’ avviso di adozione della variante al RU mediante approvazione del progetto definitivo denominato “Nuovo sollevamento fognario via Caccini - Firenze".
    Nell’avviso è riportato il link al sito dell'Autorità Idrica Toscana dove è disponibile la documentazione riguardante il progetto definitivo corredata di tutti gli allegati ed indicati modalità e termini per la consultazione e per la presentazione delle osservazioni (entro e non oltre il 01.09.2017).
  • 19/07/2017 - Prima applicazione del Regolamento Urbanistico: variante di manutenzione. Approvazione con procedura semplificata. Efficacia
    In data 19.07.2017, con la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 29 dell’ avviso di avvenuta approvazione, acquista efficacia la variante di manutenzione al Regolamento Urbanistico conseguente alla fase di prima applicazione.
    Entro breve il testo coordinato del Regolamento Urbanistico comprensivo di ogni allegato anche grafico sarà consultabile nella sezione documenti > RU vigente al link http://regolamentourbanistico.comune.firenze.it/documenti/RU_vigente.html
    Le mappe interattive aggiornate saranno raggiungibili al link http://webru.comune.fi.it/webru
  • 22/05/2017 - Prima applicazione del Regolamento Urbanistico: variante di manutenzione. Approvazione con procedura semplificata. Non ancora efficace
    Il Consiglio Comunale con deliberazione n. 2017/C/00029 del 02.05.2017 ha approvato la variante di manutenzione al Regolamento Urbanistico conseguente alla fase di prima applicazione. Link per consultazione: deliberazione n. 2017/C/00029, allegati integranti All_A_VarianteManutenzioneRU_approvaz_E(firmato).pdf All_B_CertifRP_Approvaz(firmato).pdf. Il Consiglio Comunale, con deliberazione n. 2017/C/00030 del 22.05.2017, ha successivamente approvato la correzione della controdeduzione n. 22 e del relativo esito. Link per consultazione: deliberazione n. 2017/C/00030 allegato integrante All_A_RelazioneCorrezControdeduzione22(firmato).pdf. Entrambi i provvedimenti sono pubblicati e resi accessibili in rete civica nella sezione Atti e Deliberazioni.
    N.B. La variante di manutenzione, così come corretta, non è efficace fino alla conclusione della procedura di adeguamento al PIT PPR ai sensi degli artt. 20 e 21 del PIT con valenza di piano paesaggistico.
  • 23/03/2017 - Valori unitari della monetizzazione per mancata cessione delle dotazioni territoriali/compensazioni negli interventi urbanistici. Aggiornamento al secondo semestre 2016 (riferimento zone OMI/Agenzia Entrate)
    Con determinazione dirigenziale n. 2017/DD/02105 del 23.03.2017 la Direzione Urbanistica ha aggiornato al secondo semestre 2016 i valori unitari della monetizzazione per mancata cessione delle dotazioni territoriali/compensazioni negli interventi di rigenerazione urbana con riferimento alle zone OMI/Agenzia delle Entrate Allegato Valori unitari monetizzazione per mancata cessione dotazioni territoriali/compensazioni | riferimento zone OMI [agg 2016/2]
  • 28/11/2016 - Variante al Piano Strutturale e al Regolamento Urbanistico approvata con Ordinanza 56/2016 del Commissario di governo contro il dissesto idrogeologico mediante approvazione del progetto definitivo Intervento integrato di mitigazione del rischio idraulico da alluvione e di tutela e recupero degli ecosistemi e della biodiversità sul torrente Mensola.
    Con Ordinanza n. 56/2016 del 28.11.2016 il Commissario di governo contro il dissesto idrogeologico ha approvato la variante al Piano Strutturale e al Regolamento Urbanistico mediante approvazione del progetto definitivo all’intervento integrato di mitigazione del rischio idraulico da alluvione e di tutela e recupero degli ecosistemi e della biodiversità sul torrente Mensola nel Comune di Firenze. Il Consiglio Comunale con deliberazione n. 2017/C/00021 del 20.03.2017 ha preso atto della variante al Piano Strutturale e al Regolamento Urbanistico approvata.
  • 24/11/2016 - Valori unitari della monetizzazione per mancata cessione delle dotazioni territoriali/compensazioni negli interventi urbanistici. Aggiornamento al primo semestre 2016 (riferimento zone OMI/Agenzia Entrate)
    Con determinazione dirigenziale n. 2016/DD/08604 del 24.11.2016 la Direzione Urbanistica ha aggiornato al primo semestre 2016 i valori unitari della monetizzazione per mancata cessione delle dotazioni territoriali/compensazioni negli interventi di rigenerazione urbana con riferimento alle zone OMI/Agenzia delle Entrate (Allegato A Tabella valori unitari monetizzazione per mancata cessione dotazioni territoriali/compensazioni | riferimento zone OMI [aggiornamento 2016/1]) L’aggiornamento è effettuato in esecuzione di quanto stabilito dalla Giunta Comunale che con deliberazione n. 2015/G/00579 del 31.12.2015 ha approvato i parametri per la determinazione del valore della monetizzazione, in attuazione di quanto disciplinato dall'art. 16, commi 2.3 e 2.4, delle NTA del RU sia per interventi edilizi diretti convenzionati che per piani urbanistici attuativi (Allegato A Verbale Commissione Valutazioni Immobiliari_ParametriMonetizzazAreeStandard.pdf)
  • 23/11/2016 - Prima applicazione del Regolamento Urbanistico: variante di manutenzione. Pubblicazione e inizio del decorso dei termini per la consultazione e la presentazione delle osservazioni
    In data 23.11.2016 è pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 47, parte II, l’avviso di adozione della variante di manutenzione al Regolamento Urbanistico conseguente alla fase di prima applicazione.
    La deliberazione di adozione corredata di tutti gli allegati, è stata pubblicata in Albo pretorio ai sensi dell’art. 124 (Pubblicazione delle deliberazioni) del Testo unico Enti Locali; è stata altresì resa accessibile in rete civica nella sezione Atti e Deliberazioni e nella sezione Amministrazione Trasparente.
    Gli atti pubblicati sono pertanto consultabili e disponibili in via telematica attraverso i seguenti percorsi:
    http://www.comune.fi.it/export/sites/retecivica/comune_firenze/albo_pretorio/
    http://www.comune.fi.it/export/sites/retecivica/comune_firenze/comune/atti_e_delibere/index.html
    http://www.comune.fi.it/export/sites/retecivica/comune_firenze/Amministrazione_Trasparente/Provvedimenti.html
    nonché presso la Direzione Urbanistica, Servizio Pianificazione urbanistica, nella sede di piazza San Martino n. 2, nei giorni martedì e venerdì dalle 10,00 alle 12.00 - giovedì dalle 15.00 alle 17.00.
    Nei 30 giorni successivi al 23.11.2016 e quindi entro e non oltre il 23.12.2016 chiunque vi abbia interesse può consultare la documentazione e presentare osservazioni utilizzando una sola delle seguenti opzioni:
    1. invio tramite posta elettronica (certificata o non certificata) con file formato .pdf sottoscritto con firma digitale all’indirizzo direzione.urbanistica@pec.comune.fi.it nel qual caso la data di spedizione è comprovata dalla ricevuta di conferma;
    2. presentazione in unica copia cartacea allo sportello al pubblico oppure tramite invio per posta al Comune di Firenze – Direzione Urbanistica, piazza San Martino n. 2 - 50122 Firenze; nel caso di invio a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento, la data di spedizione è comprovata dal timbro dell'ufficio postale accettante.
  • 14/11/2016 - Prima applicazione del Regolamento Urbanistico: variante di manutenzione. Adozione.
    Apposizione misure di salvaguardia
    Il Consiglio Comunale, con deliberazione n. 2016/C/00054 del 14.11.2016, ha adottato la variante di manutenzione al Regolamento Urbanistico conseguente alla fase di prima applicazione.
    A partire dalla data di adozione, fino al conseguimento dell'efficacia della variante, si applicano le misure di salvaguardia di cui all’art. 103 della legge regionale 65/2014
    La deliberazione del Consiglio Comunale, unitamente ai suoi allegati integranti All_A_Relazione_AdozioneE(firmato).pdf All_B_CertifRP_Adozione_(firmato).pdf pubblicata in albo pretorio ai sensi dell’art. 124 (Pubblicazione delle deliberazioni) del Testo unico Enti Locali, è altresì accessibile in rete civica nella sezione Atti e Deliberazioni
  • 10/10/2016 - Nuovo web-service di consultazione del Piano Strutturale e del Regolamento Urbanistico
    E' disponibile da oggi sulla rete il nuovo web-service di consultazione del Piano Strutturale e del Regolamento Urbanistico che faciliterà la lettura dei due strumenti e permetterà ai professionisti di orientarsi meglio e più rapidamente nelle regole di governo del territorio. Cliccando sulle mappe sarà possibile ottenere tutte le informazioni necessarie ad operare sul territorio, accedere alle norme collegate e, a breve, stampare estratti e richiedere online certificati di destinazione urbanistica. Attraverso una interfaccia smart sarà possibile accedere al servizio anche da mobile.
    Il servizio è consultabile al seguente link http://webru.comune.fi.it/webru
  • 20/09/2016 - Variante di manutenzione al Regolamento Urbanistico. Esclusione della valutazione ambientale strategica
    La Giunta Comunale, con deliberazione n. 2016/G/00413 del 20.09.2016, ha escluso l’assoggettabilità a valutazione ambientale strategica della variante di manutenzione al Regolamento Urbanistico conseguente alla fase di prima applicazione. Alla deliberazione sono stati allegati il verbale della conferenza di servizi del 02.09.2016, corredato di pareri acquisiti al verbale, finalizzata alla consultazione dei soggetti competenti in materia ambientale e il parere pervenuto successivamente alla chiusura della seduta della conferenza.
  • 08/07/2016 - Variante di manutenzione al Regolamento Urbanistico. Avvio Valutazione ambientale strategica (VAS): verifica di assoggettabilità
    La Giunta Comunale, con deliberazione n. 2016/G/00285 del 08.07.2016, ha avviato ai sensi dell’art.22 della LR 10/2010 la procedura di verifica di assoggettabilità a valutazione ambientale strategica sulla variante di manutenzione al Regolamento Urbanistico conseguente alla fase di prima applicazione. Alla deliberazione è stato allegato il Documento Preliminare Verifica Vas contenente le informazioni e i dati necessari alla verifica degli impatti significativi sull’ambiente, nonché le considerazioni preliminari sulle pericolosità di fattibilità geologica, sismica e idraulica.
  • 31/12/2015 - Parametri per la determinazione del valore della monetizzazione per la mancata cessione delle dotazioni territoriali/compensazioni negli interventi urbanistici
    Con deliberazione n. 2015/G/00579 del 31.12.2015 la Giunta Comunale ha approvato i parametri per la determinazione del valore della monetizzazione per la mancata cessione delle dotazioni territoriali/compensazioni negli interventi urbanistici (All_A_VerbaleCommissImmob_ParametriMonetizzazAreeStandard.pdf).
    Il provvedimento è stato approvato in attuazione di quanto disciplinato dall'art. 16, commi 2.3 e 2.4, delle NTA del RU sia nel caso di interventi edilizi diretti convenzionati che di piani attuativi.
  • 05/10/2015 - Regolamento Urbanistico - Presa d’atto dei testi definitivi per la consultazione on line in attuazione della deliberazione n. 2015/C/00025
    Con deliberazione n.2015/C/00054 del 05.10.2015, immediatamente eseguibile, il Consiglio Comunale ha preso atto dei testi del Regolamento Urbanistico e della variante al Piano Strutturale, ai fini della pubblicazione on line nelle pagine web dedicate.
    Dai testi sono state eliminate le evidenziazioni delle modifiche apportate in sede di approvazione (barrati e grassetti) ed è stato conseguentemente riorganizzato l’indice delle norme tecniche di attuazione. E’ importante segnalare che conseguentemente la numerazione degli articoli da 1 a 85 delle norme tecniche di attuazione è cambiata.
  • 03/06/2015 - Efficacia del Regolamento Urbanistico e della contestuale variante al Piano Strutturale
    In data 03.06.2015, con la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 22 dell’ avviso di avvenuta approvazione, acquistano efficacia il Regolamento Urbanistico e la contestuale variante al Piano Strutturale.
    Da tale data cessa di essere efficace il Piano Regolatore generale, integralmente sostituito dalla nuova strumentazione urbanistica. La mappa interattiva del Regolamento Urbanistico approvato è consultabile al seguente indirizzo:
    http://maps.comune.fi.it/ru_approvato/
    Per la corretta visualizzazione è consigliato l'uso del browser Google Chrome.
  • 13/05/2015 - Consultazione del Regolamento Urbanistico e della contestuale variante al Piano Strutturale
    A partire dal 13.05.2015 la deliberazione n.2015/C/00025 del 02.04.2015 di approvazione del Regolamento Urbanistico, della contestuale variante al Piano Strutturale e della decisione finale sulla VAS, corredata di tutti gli elaborati integranti, è consultabile in rete civica nella sezione atti e delibere attraverso il percorso: www.comune.fi.it > ENTRA IN COMUNE > il comune > Atti e Deliberazioni inserendo, nei relativi campi di ricerca, l’anno e il numero della deliberazione.
    Il provvedimento di approvazione, corredato degli allegati integranti, è altresì pubblicato on line in Albo Pretorio dal 13.05.2015 al 27.05.2015 ai sensi del Testo Unico degli Enti locali.
    Si evidenzia tuttavia che il Regolamento Urbanistico e la contestuale variante al Piano Strutturale acquistano efficacia, ai sensi della LR 1/2005, artt. 17 e 17bis, solo dopo l'invio degli elaborati alla Regione e alla Città metropolitana e la consequenziale pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana (BURT).
    Fino al conseguimento dell’efficacia vige il PRG con le salvaguardie del Regolamento Urbanistico.

    L'Amministrazione avrà massima cura nel rendere immediatamente noto il momento dell'efficacia con adeguata informazione reperibile sui siti dedicati, indicati nel paragrafo che segue.
  • 02/04/2015 - Approvazione del Regolamento Urbanistico e della contestuale variante al Piano Strutturale
    In data 02.04.2015 il Consiglio Comunale ha approvato il Regolamento Urbanistico e la contestuale variante al Piano Strutturale (LR 1/2005, art. 17). Il Consiglio ha altresì concluso il processo decisionale VAS (LR 10/2010, art. 27).
    La deliberazione di approvazione n.2015/C/00025 e tutti gli elaborati integranti sono attualmente in fase di coordinamento testi da parte degli uffici al fine di recepire gli emendamenti approvati dal Consiglio Comunale in aula e approdare al testo definitivo che sarà oggetto di pubblicazione. Una volta terminata questa fase di lavorazione, la deliberazione con tutti gli allegati sarà pubblicata in rete civica, sezione atti e delibere, ai sensi del Testo unico enti locali.
    L'efficacia del Regolamento Urbanistico e della contestuale variante al Piano Strutturale sarà però conseguita solo dopo l'invio degli elaborati alla Regione e alla Città metropolitana e la consequenziale pubblicazione sul Burt.
    L'Amministrazione avrà massima cura nel rendere immediatamente noto il momento dell'efficacia con adeguata informazione reperibile sui siti dedicati:
    http://regolamentourbanistico.comune.fi.it/
    http://pianostrutturale.comune.fi.it/
    nonchè nella pagina del Garante dell'informazione e della partecipazione degli atti di pianificazione urbanistica:
    http://ediliziaurbanistica.comune.fi.it/garante/garante/garante.html
    e nelle pagine tematiche della Direzione Urbanistica:
    http://ediliziaurbanistica.comune.fi.it/index.html
  • 31/12/2014 - Conclusione stesura definitiva per approvazione Regolamento Urbanistico e contestuale variante al Piano Strutturale adottati
    La Direzione Urbanistica ha ultimato il lavoro di stesura definitiva del Regolamento Urbanistico e della contestuale variante al Piano Strutturale per l'approvazione da parte del Consiglio Comunale. In data 31.12.2014 tale lavoro è stato consegnato al Sindaco e all'Assessore all’Urbanistica, alle Politiche del territorio e al Patrimonio non abitativo. Ogni aggiornamento e informazione utile saranno forniti attraverso le pagine istituzionali del Comune, oltre che nella presente pagina web e nella pagina del Garante della Comunicazione.
  • 24/12/2014 - Regolamento Urbanistico - Espressione del parere motivato di valutazione ambientale strategica (VAS)
    La Giunta Comunale, in veste di autorità competente VAS, avvalendosi della struttura comunale di supporto (il N.I.CO.V.A., Nucleo Istruttorio Comunale Valutazione Ambientale), ha svolto le attività tecnico-istruttorie sulla documentazione presentata, nonché sulle osservazioni pervenute e, con deliberazione n. 2014/G/00449 del 24.12.2014, ha espresso il proprio Parere motivato ai sensi dell’art. 26 della legge regionale 10/2010, comprensivo degli esiti dell’istruttoria tecnica e delle proposte di miglioramento del Regolamento Urbanistico finalizzate ad assicurare il migliore livello di protezione dell’ambiente e promuovere la sostenibilità dello sviluppo, derivanti dalle previsioni.
  • 15/07/2014 - Regolamento Urbanistico - Inizio istruttoria osservazioni presentate
    E' in corso la fase istruttoria delle osservazioni presentate al Regolamento Urbanistico e alla contestuale variante al Piano Strutturale.
  • 30/05/2014 - Regolamento Urbanistico - Pubblicazione e inizio del decorso dei termini per la consultazione e la presentazione delle osservazioni nell’ambito del procedimento di apposizione/reiterazione vincoli espropriativi
    A partire dal 30.05.2014, per 30 giorni consecutivi, presso l’ufficio dell’Albo Pretorio del Comune di Firenze è pubblicato l’avviso di procedimento di apposizione/reiterazione vincoli espropriativi tramite Regolamento Urbanistico sulle aree indicate nel documento “regolamento urbanistico - elenco particelle catastali/proprietà soggette all’apposizione di vincolo preordinato all’esproprio” All_C_RU_ElencoParticelleCatastali_Adoz_E(firmato).pdf
    (avviso)
    L’avviso, pubblicato telematicamente anche sul sito della Regione Toscana in data 30.05.2014, indirizzo http://www.regione.toscana.it/-/apposizione-del-vincolo-preordinato-all-esproprio-2014) , nonché per estratto sul quotidiano La Nazione parte locale, e La Repubblica, parte nazionale, in data 07.06.2014, costituisce comunicazione di procedimento per apposizione di vincoli preordinati all’esproprio ai sensi della LR30/2005, art.8, comma 4, essendo i destinatari superiori al numero di cinquanta.
    Entro il termine perentorio di 30 giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso (30.05.2014) è possibile presentare osservazioni al Sindaco inoltrandole a: Comune di Firenze, Direzione Urbanistica, piazza San Martino n.2, 50122 Firenze, indicando nell’oggetto “osservazione vincolo espropriativo” e utilizzando una sola delle seguenti opzioni:
    1. invio tramite posta elettronica certificata con file formato .pdf sottoscritto con firma digitale all’indirizzo direzione.urbanistica@pec.comune.fi.it , nel qual caso la data di spedizione è comprovata dalla ricevuta di conferma;
    2. presentazione in unica copia allo sportello al pubblico o invio per posta; nel caso di invio a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento, la data di spedizione è comprovata dal timbro dell'ufficio postale accettante.
    Per ogni dettaglio leggere accuratamente l’ avviso.
  • 16/04/2014 - Regolamento Urbanistico - Pubblicazione e inizio del decorso dei termini per la consultazione e la presentazione delle osservazioni
    A partire dal 16.04.2014 presso l’ufficio dell’Albo Pretorio del Comune di Firenze è pubblicata la documentazione di adozione del Regolamento Urbanistico e della contestuale variante al Piano Strutturale (avviso di deposito).
    La documentazione è inoltre consultabile presso la direzione Urbanistica, servizio Pianificazione urbanistica, piazza San Martino n.2, nei giorni di martedì e venerdì dalle ore 9.00 alle 12.00, previo appuntamento telefonico al n.055 2624596.
    Informazioni utili sono inoltre disponibili in via telematica nella rete civica del Comune di Firenze nella pagina web del Garante della Comunicazione attraverso il seguente percorso: www.comune.fi.it>ENTRA IN COMUNE >Diritti tutela partecipazione>Garante della Comunicazione
    Del deposito in Albo pretorio è data notizia mediante pubblicazione di apposito avviso sul Bollettino ufficiale della Regione Toscana n.15 del 16.04.2014.
    Entro il termine perentorio di 90 giorni (dal 16.04.2014), chiunque può consultare la documentazione e presentare osservazioni al Sindaco inoltrandole a: Comune di Firenze - Direzione Urbanistica – piazza San Martino n.2 – 50122 Firenze, utilizzando una sola delle seguenti opzioni:
    1. invio tramite posta elettronica certificata con file formato .pdf sottoscritto con firma digitale all’indirizzo
    direzione.urbanistica@pec.comune.fi.it, nel qual caso la data di spedizione è comprovata dalla ricevuta di conferma;
    2. presentazione in unica copia allo sportello al pubblico o invio per posta; nel caso di invio a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento la data di spedizione è comprovata dal timbro dell'ufficio postale accettante.
    Poiché il Rapporto Ambientale di valutazione ambientale strategica, adottato contestualmente al Regolamento Urbanistico, è oggetto di osservazioni autonome, queste dovranno inderogabilmente essere presentate separatamente, indicando espressamente nell’oggetto il documento osservato (Regolamento Urbanistico e Variante al Piano Strutturale oppure Rapporto Ambientale VAS).
  • 25/03/2014 - Adozione Regolamento Urbanistico
    Con deliberazione n. 2014/C/00013 del 25.03.2014 il Consiglio Comunale ha adottato il Regolamento Urbanistico e la contestuale variante al Piano Strutturale ai sensi della LR 1/2005. A partire dalla data di adozione e fino al conseguimento dell'efficacia sono in vigore la norme di salvaguardia di cui all'art.8 delle Norme Tecniche di Attuazione del RU.
    Da oggi le mappe interattive del Regolamento Urbanistico adottato sono consultabili al seguente indirizzo:
    http://maps.comune.fi.it/ru_adottato/.
    Per la corretta visualizzazione è consigliato l'uso del browser Google Chrome.
  • 17/12/2013 - Conclusione presentazione contributi al Regolamento Urbanistico e manifestazioni di interesse
    La Direzione Urbanistica sta ultimando il lavoro di elaborazione del Regolamento Urbanistico e della contestuale variante al Piano Strutturale. Dalla data odierna, 17.12.2013, eventuali contributi, manifestazioni di interesse o loro integrazioni non saranno presi in considerazione nell'ambito di tale atto del governo del territorio. Tutti gli interessati avranno la possibilità di presentare osservazioni, una volta adottato il Regolamento Urbanistico, nella fase della pubblicazione e della consultazione degli atti. Ogni aggiornamento e informazione utile saranno forniti attraverso le pagine istituzionali del Comune, oltre che, in particolare, nella presente pagina e nella pagina web del Garante della Comunicazione.
  • 30/08/2013 - Verifica sostenibilità territoriale delle previsioni di destinazione d’uso per le medie strutture di vendita aggregate
    In data 30.08.2013 il Comune di Firenze ha concluso le procedure di verifica di sostenibilità territoriale delle previsioni di destinazione d’uso per le medie strutture di vendita aggregate previste dagli artt. 66 e 69 della LR 52/2012 (Disposizioni urgenti in materia di commercio per l'attuazione del decreto-legge 06.12.2011, n.201 e del decreto-legge 24.01.2012, n.1. Modifiche alla LR n.28/2005 e alla LR n.1/2005.). La consultazione dei soggetti competenti si è svolta secondo la modalità della conferenza di pianificazione così come previsto dalla normativa regionale. Sono state in particolare attivate due procedure:
    1. verifica di sostenibilità territoriale di una media struttura di vendita aggregata all’interno dell’area denominata Centro alimentare polivalente (CAP), già prevista nel PRG vigente (art.66 LR 52/2012)
    2. verifica di sostenibilità territoriale di una media struttura di vendita aggregata all’interno dell’ l'area denominata ex Officine Grandi Riparazioni Porta al Prato(OGR), nuova previsione del Regolamento Urbanistico in corso di definizione (art.69 LR 52/2012)
    Le due procedure di verifica hanno ultimato i lavori in un’unica seduta conclusiva, della quale viene pubblicato il verbale ai sensi dell’art.66 (Conferenza di pianificazione) della LR 52/2012, nonché il documento oggetto della consultazione integrato in base ai contributi presentati nel corso della procedura.
  • 20/05/2013 - Regolamento Urbanistico - Scopriamo la città: “Dite la vostra sui Quartieri!”
    Questi i risultati del questionario on line. Tutte le informazioni sono visibili nella sezione partecipazione.
  • 16/04/2013 - Regolamento Urbanistico - Scopriamo la città: “Dite la vostra sui quartieri!”
    Tutte le informazioni sono visibili nella sezione partecipazione.
  • 05/04/2013 - Regolamento Urbanistico - Avvio della fase di partecipazione e ascolto
    Il Comune di Firenze in questa fase di definizione delle scelte e di studio del Regolamento Urbanistico ha deciso di avviare, così come già realizzato per il Piano Strutturale, un percorso di ascolto dei cittadini e degli attori locali (vedi qui una breve presentazione del percorso).
    Il percorso si è aperto parallelamente al processo di Valutazione ambientale strategica (VAS) e alla consultazione dei soggetti competenti in materia ambientale.Tutte le informazioni sul percorso partecipativo sono visibili nella sezione partecipazione presente in questo sito.
  • 19/03/2013 - Regolamento Urbanistico - Avvio Valutazione ambientale strategica (VAS)
    La Giunta Comunale, con deliberazione n.2013/G/00072 del 19.03.2013, ha avviato ai sensi dell’art.23 della LR 10/2010 il processo di VAS sul Regolamento Urbanistico e sulla variante al Piano Strutturale, di cui all’avvio del procedimento avvenuto con deliberazione della Giunta Comunale n.2013/G/00017 del 29.01.2013. Alla deliberazione è stato allegato il Documento preliminare VAS contenente le indicazioni sui possibili effetti ambientali significativi e i criteri per l’impostazione del rapporto ambientale VAS.
    Maggiori informazioni sono visibili nella sezione valutazione (VAS).
  • 19/02/2013 - Avviso pubblico per il Regolamento Urbanistico
    Con determinazione dirigenziale n. 2013/DD/01508 del 18.02.2013, è stato approvato un avviso pubblico con invito a presentare manifestazioni di interesse alla trasformazione di immobili, da valutare nella formazione del Regolamento Urbanistico. L’intento è meramente conoscitivo e le proposte presentate non vincolano in alcun modo l’Amministrazione nella definizione dei contenuti del Regolamento Urbanistico.
    L’avviso resta affisso all’albo pretorio on line per 60 giorni dal 19.02.2013: la documentazione è scaricabile, oltre che aprendo i seguenti link avviso pubblico e modulo per la compilazione anche attraverso il percorso: http://www.comune.fi.it/opencms/export/sites/retecivica/comune_firenze/albo_pretorio/
    Le manifestazioni di interesse possono essere presentate dal 19 febbraio 2013 fino al 19 aprile 2013 in uno solo dei seguenti modi:
    1) in forma cartacea, in unica copia, con la dicitura "avviso pubblico Regolamento Urbanistico", all’indirizzo:
        Comune di Firenze
        Direzione urbanistica
        via Andrea del Castagno, 3/e 50132 - Firenze
    2) per posta elettronica con oggetto "avviso pubblico Regolamento Urbanistico", ad uno solo dei seguenti indirizzi:
        direzione.urbanistica@pec.comune.fi.it
        pianificazione.urbanistica@comune.fi.it
        Nel caso di invio telematico tutti i documenti, compresa l'eventuale procura speciale, devono essere in formato PDF/A firmato     digitalmente dal/i soggetto/i proponente/i o dal coordinatore delegato.
    Per informazioni dettagliate leggere attentamente l' avviso pubblico oppure inviare richiesta di chiarimenti a segr.pianif.urbanistica@comune.fi.it indicando un recapito telefonico per poter essere eventualmente contattati.
    Informazioni sull’avviso sono altresì reperibili nella pagina web del Garante della Comunicazione attraverso il seguente percorso: www.comune.fi.it > ENTRA IN COMUNE > Diritti tutela partecipazione > Garante della Comunicazione
  • 29/01/2013 - Regolamento Urbanistico - Avvio del procedimento.
    La Giunta Comunale, con deliberazione n.2013/G/00017 del 29.01.2013, ha avviato il procedimento per l’approvazione del Regolamento Urbanistico e di contestuale variante al Piano Strutturale. L’atto di avvio del procedimento è stato corredato del documento Regolamento Urbanistico Firenze - avvio del procedimento - relazione LR 1/2005, art.15.
  • 22/11/2012 - Verso il Regolamento Urbanistico
    Giovedì 22 novembre presso la Sala della Miniatura di Palazzo Vecchio il Comune di Firenze ha illustrato il lavoro svolto dagli uffici per la predisposizione del nuovo Regolamento Urbanistico. La presentazione ha riguardato in particolare gli approfondimenti svolti sul quadro conoscitivo del Piano Strutturale e alcune delle linee programmatiche del nuovo regolamento.
    presentazione Verso il Regolamento Urbanistico.

città di firenze
Comune di Firenze
Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria
50122 FIRENZE
P.IVA 01307110484
Privacy
Note Legali
Accessibilità
Licenza Creative Commons

Amministrazione Trasparente: I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla direttiva comunitaria 2003/98/CE e dal d.lgs. 36/2006